Primavera
Con l’arrivo della primavera, Cavriglia inizia a popolarsi di turisti. Il bel tempo permette di organizzare iniziative all’aria aperta, sagre culinarie e feste sportive.
 
Marzo
Sagra delle frittelle
(3° domenica di marzo) Questo evento si tiene a Vacchereccia, con l’allestimento di stand per la vendita delle frittelle – dolce tipico del periodo e della zona – e altri stand gastronomici.
Festa della Primavera
(21 marzo) Castelnuovo dei Sabbioni saluta la primavera con un fitto programma di iniziative culturali, culinarie e sportive organizzate all’aria aperta, accogliendo i visitatori con stand gastronomici e di vario genere.
 
Aprile
Sagra della lumaca al sugo
(25 aprile e 1 maggio) Allo stadio di Cavriglia, è possibile gustare, per l’intera giornata, in un’atmosfera di relax e allegria, questo prelibato e ricercato piatto.
 
Maggio
Festa dei lavoratori
(1 maggio) Questo importante giorno, celebrato in tutta Italia, è ricordato a Cavriglia con una serie di iniziative nelle diverse frazioni: una gara di pesca a Castelnuovo dei Sabbioni, una “maratona del minatore” a Cavriglia, una festa legata alle tematiche del lavoro a Vacchereccia.
I Colori del vento – Festa degli aquiloni
(3° domenica) Al campo di volo di Valle al Pero, bambini e adulti possono trascorrere una giornata all’aria aperta tra ultraleggeri e aquiloni, gustose merende e voli di prova nel cielo azzurro del maggio cavrigliese.
Festa dello Sport
(4° domenica) Al Neri, per l’intera settimana, sono organizzate iniziative sportive, gastronomiche e culturali legate allo sport, con l’obiettivo di trascorrere giornate in allegria e movimento.

Back to Top