"Una scuola di qualità per tutti", al Teatro Comunale si parla di disturbi specifici dell'apprendimento

L'evento promosso da Associazione SOS Dislessia insieme e Amministrazione Comunale si terrà nel pomeriggio di lunedì 15 ottobre a partire dalle 17. Interverrà anche il professor Giacomo Stella, ideatore e responsabile nazionale scientifico dei Centri SOS Dislessia.
"Una scuola di qualità per tutti", al Teatro Comunale si parla di disturbi specifici dell'apprendimento

Un incontro su un tema di grande attualità aperto a tutti: insegnati, educatori, genitori e figli. Lunedì 15 ottobre dalle ore 17 al Teatro Comunale di Cavriglia si terrà un'iniziativa di formazione sui disturbi specifici dell’apprendimento che vedrà la partecipazione del professor Giacomo Stella, uno dei più grandi esperti e studiosi al mondo di dislessia. L’iniziativa promossa dall'Associazione SOS Dislessia e dal Comune di Cavriglia, col patrocinio della Regione Toscana, sarà ad ingresso libero e gratuito.
Gradita comunque la prenotazione tramite mail (a.calcinai@comune.cavriglia.ar.it) oppure contattando lo 055 9669733

L'evento si aprirà, dopo i saluti istituzionali, con l'intervento del professor Stella previsto intorno alle 17. A seguire i presenti potranno arricchire il dibattito con osservazioni e domande. In serata (alle 20 e 30) in programma il monologo teatrale “Dislessia...Dove sei Albert?” scritto e interpretato da Francesco Riva.

Chi è Giacomo Stella
Ideatore e responsabile scientifico dei centri SOS Dislessia è Giacomo Stella, professore ordinario di Psicologia Clinica al dipartimento di Educazione e Scienze Umane presso l’Università di Modena e Reggio Emilia, fondatore dell’Associazione Italiana Dislessia, autore di numerose pubblicazioni e direttore di numerosi corsi di perfezionamento, è membro del comitato scientifico del progetto “Book in progress”, del comitato tecnico-scientifico per l’attuazione della legge 170 e del comitato promotore per il Panel di Aggiornamento e revisione della Consensus Conference sui DSA. Direttore scientifico dell’Istituto di Ricerca sulla Dislessia Evolutiva (I.RI.DE), da anni indirizza la ricerca neuropsicologica verso le implicazioni che essa ha in ambito didattico ed educativo. Direttore del master di Neuropsicologia dei DSA realizzato dalle Università di Modena e Reggio Emilia, Urbino e Repubblica di San Marino, per il suo impegno ed il suo contributo scientifico rappresenta, sullo scenario nazionale ed europeo, uno dei massimi esperti sulle tematiche legate alla dislessia e ai disturbi del neurosviluppo.

Back to Top