Stefano Stagi, un orgoglio tutto cavrigliese

I complimenti del Sindaco Leonardo Degl'Innocenti o Sanni al concittadino vincitore del sondaggio promosso da Valdarnopost per scegliere il valdarnese dell'anno 2018
Stefano Stagi, un orgoglio tutto cavrigliese

Un'eccellenza della medicina che ha deciso pure di operare in prima persona pure in Africa per dare un sostegno ed una speranza ai bambini più sfortunati.
Non ho avuto dubbi nel nominare Stefano Stagi, per le sue qualità umane e professionali. E non posso che unirmi al coro di complimenti giunti in questi giorni al “nostro” Stefano per aver vinto il premio cittadino dell'anno 2018. Tra l'altro il nostro concittadino succede nell'elenco die vincitori del premio istituito da Valdarnopost a un altro dottore Mauro Del Giglio, anche lui originario di Cavriglia. Endocrinologo dell'ospedale pediatrico Meyer di Firenze, punto di riferimento da sempre per la cura dei giovanissimi, Stefano da anni è attivo anche in un progetto finalizzato a salvare bambini in Togo e in Burkina Faso.
Sono sicuro che il suo impegno sarà un monito per tanti altri cittadini della nostra comunità.

Back to Top