Completato il restyling, taglio del nastro ai plessi scolastici di Castelnuovo dei Sabbioni

E' stato inaugurato il primo lotto dei lavori al plesso scolastico di Castelnuovo dei Sabbioni dove ha sede la Scuola Primaria e la Scuola Secondaria di Primo Grado. I lavori, per i quali l'Amministrazione Comunale ha ottenuto importanti finanziamenti ministeriali, veicolati dalla Regione, per un valore complessivo di oltre 2,6 milioni di Euro, si è concretizzato con l'efficientamento energetico, l'adeguamento sismico e l'abbattimento delle barriere architettoniche degli edifici. Con questi interventi adesso i “nostri” giovani potranno crescere in ambienti ancor più sicuri ed efficienti.
Completato il restyling, taglio del nastro ai plessi scolastici di Castelnuovo dei Sabbioni

Avviato nella scorsa primavera, è stato terminato nei tempi inizialmente prefissati il primo stralcio dei lavori al plesso scolastico della Scuola Primaria e della Scuola Secondaria di Primo Grado di Castelnuovo dei Sabbioni. Le opere, che hanno portato all'efficientamento energetico, l'adeguamento sismico e all'abbattimento delle barriere architettoniche, hanno reso l'edificio più funzionale ed in linea con gli standard di efficienza oggi necessari in ogni plesso scolastico. I lavori appena conclusi rientrano in un più ampio progetto di restyling di tutti i plessi scolastici di Castelnuovo dei Sabbioni per il quale l'Amministrazione Comunale ha ottenuto il riconoscimento di finanziamenti ministeriali, veicolati attraverso la Regione Toscana, per un valore complessivo di circa 2,6 milioni di Euro. Somme ingenti che sono stati suddivise in tre diverse fasi (vedi tabella). Nel primo stralcio sono previsti i lavori appena conclusi alla sede centrale dell'Istituto Comprensivo “Dante Alighieri” (sede della Scuola Media e della Scuola Elementare) e la riqualifica dell'edificio della Scuola dell'Infanzia le cui classi, proprio per far spazio ai lavori, si sono trasferite fino al termine dell'anno educativo 2016/2017 nei locali del Centro Servizi – Incubatore di Imprese nell'area industriale di Bomba. Il secondo ed il terzo stralcio del progetto, in programma rispettivamente nel 2017 e nel 2018, interesseranno soltanto il plesso della Scuola Primaria e della Scuola Secondaria.
Complessivamente, come già sottolineato, verrà investito nelle scuole castelnuovesi circa 2.600.000 Euro. A tal proposito appare opportuno precisare che se Cavriglia può investire certe cifre in opere pubbliche, lo deve alla propria capacità di reperire risorse extra bilancio. Basti pensare che nel succitato bando per l'efficientamento energetico Cavriglia è riuscita ad ottenere somme pari ad oltre il 60% del totale destinato all'intera Provincia di Arezzo, somme che possono essere investite solo e soltanto negli interventi per i quali i finanziamenti vengono riconosciuti. “Credo che la Scuola sia un cardine di ogni comunità – ha affermato il Sindaco Leonardo Degl'Innocenti o Sanni -. E' lì che crescono i “nostri” giovani e dove vengono gettate le basi per il futuro. Per questo l'inaugurazione di una Scuola ha un significato che va ben al di là del portare a termine un'opera pubblica. Grazie a parte dei 2,6 milioni di Euro che ci sono stati riconosciuti, abbiamo ristrutturato gli edifici scolastici di Castelnuovo dei Sabbioni utilizzando le più moderne tecnologie per l'efficientamento energetico, l'abbattimento delle barriere architettoniche e l'adeguamento sismico. Questo ci ha permesso di confermare la nostra grande attenzione nei confronti della produzione e la valorizzazione dell'energia e di rendere più accoglienti e funzionali le nostre scuole”.
Al taglio del nastro, oltre ai rappresentanti della Giunta Comunale guidata dal Sindaco Leonardo Degl'Innocenti o Sanni, in rappresentanza della Regione Toscana ha partecipato anche il Consigliere Regionale del Valdarno Valentina Vadi.
L'inaugurazione è stata preceduta dalla benedizione della struttura del parroco di Castelnuovo Don Simone Imperiosi.
L'Amministrazione Comunale ha colto l'occasione per augurare un sereno Natale ed un felice anno nuovo a tutti i giovani studenti ed alle rispettive famiglie


RIEPILOGO LAVORI


EFFICIENTAMENTO SCUOLE CASTELNUOVO


Periodo e sede dei lavori Costo interventi
  1. Conclusi a dicembre 2016
          Plesso Scuola Primaria e Secondaria (primo stralcio)                   700.000 Euro

  1. Iniziati nell'estate 2016
         Plesso Scuola dell'Infanzia                                                                      700.000 Euro

  1. Entro il 2017
          Plesso Scuola Primaria e Secondaria (secondo stralcio)                600.000 Euro

  1. Entro il 2018
           Plesso Scuola Primaria e Secondaria (ultimo stralcio)                      600.000 Euro

                                                                                                                        __________________

                                                                                                                TOTALE 2.600.000 Euro

Back to Top