“#RIPARTECAVRIGLIA”, CONTRIBUTO STRAORDINARIO A SOSTEGNO DEL PAGAMENTO DEL CANONE DI LOCAZIONE PER LE ATTIVITA' PRODUTTIVE, ECONOMICHE E COMMERCIALI PER LE PROBLEMATICHE DERIVATE DAL COVID-19

L'ammontare del contributo è quantificato per l'importo massimo del 40% per i mesi di marzo, aprile e maggio 2020, a condizione dell'avvenuto pagamento dei canoni: per le domande c'è tempo fino al 17 agosto
“#RIPARTECAVRIGLIA”, CONTRIBUTO STRAORDINARIO A SOSTEGNO DEL PAGAMENTO DEL CANONE DI LOCAZIONE PER LE ATTIVITA' PRODUTTIVE, ECONOMICHE E COMMERCIALI PER LE PROBLEMATICHE DERIVATE DAL COVID-19

Il coronavirus sta facendo sentire i propri terribili effetti non soltanto in ambito sanitario ma anche sotto il profilo economico, con conseguenze negative destinate a durare nel tempo.
Proprio per fronteggiare l'emergenza già in atto, l'Amministrazione Comunale di Cavriglia ha formalizzato lo scorso aprile un progetto di sostegno all'intera comunità, chiamato “#RiparteCavriglia” che vuole aiutare famiglie, lavoratori ed imprese nel territorio ricordando la sospensione imposta dai diversi DPCM all'esercizio di attività e servizi.
Nello specifico, sono attualmente aperti i termini per la presentazione della domanda di accesso ad un contributo straordinario per le attività produttive, economiche e commerciali esistenti nel territorio comunale di Cavriglia a sostegno del canone di locazione per aiutare le attività sospese dai vari DPCM e successive ordinanze.
La somma complessiva a disposizione è pari ad Euro centomila (100.000,00) e l'importo massimo richiedibile è relativo al 40%  del canone di locazione di immobili ad uso non abitativo destinati alle attività lavorative autonome per i mesi di marzo, aprile e maggio 2020, a condizione che i pagamenti dei canoni siano già stati effettuati.
I richiedenti devono anche essere in regola, al momento della presentazione della domanda, con il pagamento di tasse, imposte e canoni comunali riferiti all'attività per la quale si chiede il sostegno.
L'Amministrazione Comunale in questo caso si riserva di assegnare un congruo tempo per la regolarizzazione di eventuali pendenze.
Restano escluse dal bando le attività industriali e coloro che durante il lockdown hanno comunque proseguito la propria attività senza sospensione.
Le domande di accesso al contributo devono essere presentate entro e non oltre le ore 12.00 di lunedì 17 agosto 2020, esclusivamente via mail/pec all’indirizzo comune.cavriglia@postacert.toscana.it con il modello scaricabile nel portale dell'amministrazione comunale nella sezione “bandi e concorsi”, assieme a fotocopia sottoscritta del documento di identità del richiedente, copia del contratto di locazione e copia della ricevuta del  pagamento del canone per i mesi di marzo, aprile e maggio 2020.
Non saranno ammesse domande presentate con modalità diverse e/o su modulistica diversa da quella appositamente predisposta.


La modulistica è scaricabile qui
 


 

Back to Top