"Intitoliamo a Davide Astori il nuovo campo in erba sintetica di Cavriglia"

La decisione dell'Amministrazione Comunale alla vigilia dei funerali del campione della Fiorentina scomparso improvvisamente domenica 4 marzo
"Intitoliamo a Davide Astori il nuovo campo in erba sintetica di Cavriglia"

"Un vecchio campo sportivo di provincia che rinasce, in nome di un grande giovane campione che se ne va, Davide Astori. Il nuovo campo di calcio in erba sintetica di Cavriglia, adiacente allo stadio comunale del capoluogo ed in corso proprio in questi mesi di un importante intervento di recupero, sarà intitolato al capitano della Fiorentina, il cui cuore si è lentamente fermato nella notte tra sabato e domenica scorsi in una camera di albergo di Udine, alla vigilia della gara che la Fiorentina avrebbe dovuto giocare contro l'Udinese.
E' questa la decisione presa dall'Amministrazione Comunale di Cavriglia alla vigilia dei funerali del calciatore, che si terranno domani nella chiesa di Santa Croce a Firenze.
"Abbiamo il compito ed il dovere anche noi, piccola amministrazione comunale - hanno sottolineato il Sindaco Leonardo Degl’Innocenti Sanni e l'assessore allo sport Filippo Boni - di provare a colmare l'enorme vuoto lasciato dalla scomparsa di Davide Astori, onorandone l'esempio, la memoria ed il ricordo, con la creazione di nuove opportunità e spazi sportivi per giovani e meno giovani. E' per questo che gli dedicheremo quel campo di calcio a 5 che inaugureremo a breve. Su quel terreno di gioco, seppur umile e di provincia, accanto al quale fra l'altro ha sede il Viola Club Cavriglia, vorremmo che giovani come lui potessero crescere e formarsi nel segno dei valori della lealtà, fratellanza, umanità, disciplina e rispetto che solo lo sport può infondere ai nostri ragazzi. La nostra società ha un enorme bisogno di ripartire offrendo spazi e opportunità ai giovani, non solo sportivi, nel segno soprattutto di esempi come quello lasciato da Davide, un ragazzo stupendo, posato, discreto, educato, l'antitesi del calciatore tatuato e prepotente, oggi cattivo esempio per troppi. Vorremmo che ogni cavrigliese del futuro gli assomigliasse un po', prendesse spunto dai suoi valori e crescesse anche consapevole dell'importanza della coltivazione della memoria, che a Cavriglia è sacra. Non dimentichiamoci infatti che il campo di calcio di Castelnuovo dei Sabbioni, è intitolato al giovane Luca Quercioli, morto tragicamente tanti anni fa. Vogliamo continuare in questa direzione, perché siamo certi che sia la strada giusta".
L'inaugurazione del nuovo campo "Davide Astori" si terrà la prossima primavera, mentre i lavori agli impianti sportivi del territorio proseguono di gran carriera. Dopo la conclusione della nuova pista ciclabile al Cetinale e l'allargamento della Golf House del Mini Golf di San Cipriano, tra maggio e giugno saranno infatti terminati i nuovi campi verdi di Santa Barbara, il nuovo manto erboso all'impianto di Meleto, l'impianto di Cavriglia e sono in corso di progettazione le nuove strutture di Montegonzi e di Castelnuovo dei Sabbioni.
Una di esse verrà resa viva nel ricordo di quel campione che domani tutta Italia saluterà, portandosi dentro il ricordo e l'esempio per sempre".

Back to Top