"Di che reggimento siete, fratelli?", integrazione alla ricerca

"Di che reggimento siete, fratelli?", integrazione alla ricerca


DI CHE REGGIMENTO SIETE, FRATELLI?
Cavriglia e i suoi Caduti nella Grande guerra
A cura di Antonella Fineschi e Filippo Boni
Con prefazione di Leonardo Degl’Innocenti o Sanni
Cavriglia, Maggio 2015


INTEGRAZIONE ALLA RICERCA
 
In queste pagine i curatori del libro si impegnano a conservare e a catalogare eventuali nuove informazioni che dovessero emergere sul tema della Grande guerra, soprattutto in relazione a quanto accaduto sul territorio cavrigliese. La quantità di dati che è stato possibile raccogliere, attraverso lo studio di testimonianze e documenti, nel corso della ricerca che si è svolta tra il 2014 e il 2015, non esaurisce ovviamente tutte le possibilità contenute in un argomento vasto e complesso come quello della Prima guerra mondiale. Per far sì che esso possa continuare ad arricchirsi di nuovi contributi, si è deciso di costruire questa “cassaforte” sul sito del Comune di Cavriglia, in cui possano trovare spazio, custoditi in modo organizzato e razionale, i nuovi dati che saranno acquisiti nel corso di ulteriori approfondimenti. I vari ricercatori che hanno collaborato alla realizzazione del volume, continuando a lavorare ciascuno nel proprio campo, ma anche i cittadini di Cavriglia e i discendenti di coloro che furono protagonisti e testimoni della Grande guerra, potranno pubblicare in queste pagine il risultato delle loro indagini storiche.
L’intenzione è quella di costruire un “libro virtuale”, destinato ad aumentare le proprie pagine e a fornire sempre nuovi spunti di ricerca. Possono trovarvi spazio sia le informazioni riguardanti le vicende politiche, sociali, economiche, culturali del nostro territorio, sia le informazioni riguardanti i Caduti, le loro famiglie, i loro discendenti, sia le fotografie e le “carte” che raccontino vicende umane e facciano emergere la personalità di chi visse gli anni della Grande guerra.

 
LE MEDAGLIE AL VALOR MILITARE


Tra i caduti cavrigliesi che conquistarono una medaglia al valor militare, insieme con Corrado Biffoli, Giovanni Mugnai e Edoardo Vannini, già citati nel libro, figura anche il Tenente Gioacchino Ermini. Questa la motivazione, fornita dall’Istituto del Nastro Azzurro:


Ermini Gioacchino, Tenente 125° Reggimento Fanteria, Medaglia d’Argento: Per più giorni resistette ad intensi e prolungati bombardamenti, infondendo, col suo contegno, coraggio nei dipendenti. Alla testa del suo plotone, si slanciava, quindi, animosamente, all’attacco di forti e ben munite posizioni nemiche, cadendo da valoroso a pochi passi dalle trincee, alla cui conquista certo molto contribuì il suo nobile esempio. Oslavia, 22-27 Novembre 1915”.


LUOGHI DI SEPOLTURA

Non per tutti i Caduti di Cavriglia è stato possibile fornire informazioni sui luoghi di sepoltura. Le località indicate nei certificati di morte, come ampiamente spiegato nel volume, non corrispondono, il più delle volte, a quelle in cui i resti del Caduto trovarono la loro definitiva sistemazione. Riportiamo qui di seguito alcuni nuovi elementi che è stato possibile acquisire successivamente alla pubblicazione del volume:


Giuseppe Benucci
Nato a Cavriglia il 29 Settembre 1894
Morto il 30 Ottobre 1918
Sul Montello
SEPOLTURA DEFINITIVA: SACRARIO “MONTELLO” DI NERVESA DELLA BATTAGLIA


Sabatino Botteghi
Nato a Cavriglia il 2 Settembre 1889
Morto il 30 Novembre 1915
SEPOLTURA DEFINITIVA: SACRARIO MILITARE ITALIANO DI CAPORETTO
Tomba n. 638. Registro sepolture n. 643


Gino Brestolini
Nato a Cavriglia il 15 Febbraio 1893
Morto il 9 Ottobre 1916
SEPOLTURA DEFINITIVA: SACRARIO MILITARE DI OSLAVIA
Tomba n. 2385. Registro sepolture n. 6669


Pasquale Bucci
Nato a cavriglia il 21 Aprile 1889
Morto il 18 Febbraio 1916
A Digonera
SEPOLTURA DEFINITIVA: SACRARIO MILITARE DEL POCOL


Giuseppe Casini
Nato a Castelfranco di Sopra il 28 Marzo 1891
Morto il 20 Agosto 1916
A Ravenna
SEPOLTURA DEFINITIVA: OSSARIO MILITARE DI RAVENNA


Faustino Ciantelli
Nato a Cavriglia il 29 Ottobre 1895
Morto il 28 Maggio 1918
A Kleinmumchen
SEPOLTURA DEFINITIVA: CIMITERO MILITARE INTERNAZIONALE DI WEGSCHEID
(Nota: al momento della pubblicazione del volume, non si conosceva il luogo di prigionia e di morte del militare Faustino Ciantelli)


Pietro Dal Monte
Nato a San Giovanni Valdarno il 20 Settembre 1897
Morto il 10 Novembre 1918
A Gastrow
SEPOLTURA DEFINITIVA: CIMITERO MILITARE D’ONORE “STAHNDORF” DI BERLINO




Virgilio Fracassini
Nato a Cavriglia il 24 Novembre 1890
Morto il 3 Settembre 1916
Nella trincea di Dolie
SEPOLTURA DEFINITIVA: SACRARIO MILITARE ITALIANO DI CAPORETTO
Tomba n. 1688. Registro sepolture n. 1695


Alberto Moricci
Nato a Cavriglia il 17 Novembre 1897
Morto il 5 Febbraio 1918
A Pove
SEPOLTURA DEFINITIVA: SACRARIO DI BASSANO DEL GRAPPA


Quintilio Mugnai
Nato a Cavriglia il 28 Maggio 1894
Morto il 15 Maggio 1916
SEPOLTURA DEFINITIVA: SACRARIO MILITARE ITALIANO DI CAPORETTO
Tomba n. 2778. Registro sepolture n. 2790


Giuseppe Naldini
Nato a Cavriglia il 24 Febbraio 1887
Morto il 13 Marzio 1918
A Gyor
SEPOLTURA DEFINITIVA: SACRARIO MILITARE DI GYOR


Francesco Neri
Nato a Cavriglia il 1 Giugno 1887
Morto 8 Febbraio 1918
A Perugia
SEPOLTURA DEFINITIVA: CIMITERO COMUNALE DI PERUGIA


Giovanni Piazzesi
Nato a Cavriglia il 21 Luglio 1896
Morto il 4 Aprile 1918
A Pistoia
SEPOLTURA DEFINITIVA: CIMITERO COMUNALE DI PISTOIA


Luigi Pieraccini
Nato a Cavriglia il 30 Novembre 1894
Morto 8 Maggio 1918
A Briscen
SEPOLTURA DEFINITIVA: SACRARIO DI COLLE ISARCO


Fortunato Salvucci
Nato a Cavriglia il 2 Febbraio 1894
Morto il 24 Marzo 1916
A Tolmezzo
SEPOLTURA DEFINITIVA: SACRARIO MILITARE ITALIANO DI CAPORETTO


LE FOTOGRAFIE DEI CADUTI


Grazie al ritrovamento di una fotografia commemorativa, in cui sono presenti i ritratti di ottantacinque Caduti di Cavriglia, è stato possibile dare un volto alla maggior parte dei soldati che morirono nel corso della Prima guerra mondiale. La pubblichiamo qui di seguito:


 



































TARGHE IN MEMORIA DEI CADUTI


1) Il 4 Novembre 2015, in ricordo dell’Armistizio che segnò la fine della Grande Guerra, il Comune di Cavriglia ha posto una nuova lapide nel Monumento dedicato ai Caduti di tutte le guerre in Viale Principe di Piemonte. In essa sono ricordati i nomi di dieci militari di Cavriglia, morti nel corso del primo conflitto mondiale, che non erano stati fino a quel momento ricordati in alcuna delle targhe presenti sul territorio comunale. Dieci Caduti, dunque, di cui si era persa completamente la memoria e ai quali è stata oggi restituita la dignità. Ecco i loro nomi:


Tenente Corrado Biffoli
Sottotenente Rosolino Fougier
Soldato Gino Brestolini
Soldato Dante Camici
Soldato Arturo Nardi
Soldato Francesco Neri
Soldato Emilio Pieralli
Soldato Pietro Spadini
Soldato Rizieri Zatini


 
2) Nel corso delle celebrazioni del 4 Novembre 2015, il Comune di Cavriglia ha posto una targa nel cimitero comunale del capoluogo, in memoria di un Caduto, Antonio Castellucci, la cui tomba è stata smantellata. E’ stata riprodotta fedelmente la dedica che compariva sul manufatto originale:

Antonio Castellucci
nato il 16 Aprile 1898
caduto eroicamente combattendo
a Pian del Vino 8 Aprile 1918
Le sue spoglie avvolte di fede e di gloria
Dormono qui l’eterno riposo
A ricordare il nome immortale
Fante d’Italia


Centenario della Prima guerra mondiale
4 Novembre 2015
In memoria




3) Nel cimitero di Castelnuovo dei Sabbioni, infine, il Comune di Cavriglia ha posto una lapide in memoria dei diciassette militari che morirono, nel corso del primo conflitto mondiale, mentre si trovavano detenuti in un campo di prigionia in prossimità della zona mineraria. Ecco i loro nomi:


Tullio Agostinelli
Pietro Andrisani (Montescaglioso, Potenza)
Andrea Battaglia (Scafati, Salerno)
Tommaso Battaglini (Vezza d’Alba, Cuneo)
Giuseppe Camboni (Ploaghe, Sassari)
Pietro Ciceri (Seregno, Milano)
Giuseppe Cima (Genova)
Martino Izzo (San Martino Valle Caudina, Avellino)
Giuseppe Lamoretti (Tizzano, Parma)
Antonino Marinaro (Motta, Messina)
Domenico Marzio
Giovanni Masotti (Urago d’Oglio, Brescia)
Nazareno Mogliani (Montefalcone, Macerata)
Nicola Provenzano (Lago, Cosenza)
Romano Rizzo (Este, Padova)
Alessandro Tacchino (Castelletto di Orba, Alessandria)
Oreste Vecchiato (Verona)
CONTRIBUTO ALLA RICERCA DI ANTONIO LOSI


Grazie alla collaborazione prestata dallo storico e ricercatore Antonio Losi, è stato possibile individuare con certezza i luoghi di sepoltura di altri Caduti di Cavriglia, di cui diamo notizia nel paragrafo che segue:


ALTRI LUOGHI DEFINITIVI DI SEPOLTURA


Silvio Bartolozzi
nato a Cavriglia il 31 Agosto 1894
morto il 20 Settembre 1916
a Villa Opicina
SEPOLTURA DEFINITIVA: SACRARIO DI REDIPUGLIA
Tomba n. 2547. Gradone n. 2. Registro delle sepolture n. 27724


Corrado Biffoli
nato a Cavriglia il 7 Dicembre 1893
morto il 4 Aprile 1917
a San Pier d’Isonzo
SEPOLTURA DEFINITIVA: SACRARIO DI REDIPUGLIA
Tomba n. 4035. Gradone n, 2. Registro sepolture n. 29217


Serafino Braccini
nato a Cavriglia il 18 Febbraio 1890
morto il 19 Novembre 1915
a Sagrado
SEPOLTURA DEFINITIVA: SACRARIO MILITARE DI CAPORETTO
Tomba n. 4142. Gradone n. 3. Registro sepolture n. 30331


Luigi Carusi
nato a Cavriglia il 14 Ottobre 1889
morto il 13 Novembre 1915
a Langoris
SEPOLTURA DEFINITIVA: SACRARIO MILITARE DI OSLAVIA
Tomba n. 287. Torrione “Langoris”. Registro sepolture n. 21189


Agostino Crini
nato a Cavriglia il 3 Agosto 1896
morto il 12 ottobre 1916
a Pieris
SEPOLTURA DEFINITIVA: SACRARIO DI REDIPUGLIA
Tomba n. 10798. Gradone n. 6. Registro sepolture n. 36009


Torello Grigioni
nato a San Giovanni Valdarno il 20 Luglio 1886
morto il 19 Agosto 1917
a Vertoiba
SEPOLTURA DEFINITIVA: SACRARIO MILITARE DI OSLAVIA
Tomba n. 7820
Registro sepolture n. 12104


Luigi Mancini
nato a Cavriglia il 17 Ottobre 1881
morto il 26 Maggio 1917
a Gorizia
SEPOLTURA DEFINITIVA: SACRARIO MILITARE DI OSLAVIA
Tomba n. 9078. Registro sepolture n. 13364


Nello Moretti
nato a San Giovanni Valdarno il 20 Ottobre 1889
morto il 3 Dicembre 1915
a Langoris
SEPOLTURA DEFINITIVA: SACRARIO MILITARE DI OSLAVIA
Tomba n. 894. Torrione “Langoris”, Registro sepolture n. 21796


Giovanni Parigi
nato a Cavriglia il 6 Novembre 1882
morto il 23 Giugno 1917
sul Monte San Marco
SEPOLTURA DEFINITIVA: SACRARIO MILITARE DI OSLAVIA
Tomba n. 11345. Registro delle sepolture n. 15633


Giuseppe Pasquini
nato a Bucine il 2 Marzo 1887
morto il 20 Luglio 1917
a Gorizia
SEPOLTURA DEFINITIVA: SACRARIO MILITARE DI OSLAVIA
Tomba n. 11435. Registro sepolture n. 15723


Ernesto Peri
nato a Cavriglia il 14 Aprile 1895
morto l’11 Ottobre 1916
sul Carso
SEPOLTURA DEFINITIVA: SACRARIO DI REDIPUGLIA
Tomba n. 28412. Gradone n. 15. Registro sepolture n. 53694


Pietro Spadini
nato a Cavriglia il 18 Aprile 1880
morto il 27 Maggio 1917
a Cervignano
SEPOLTURA DEFINITIVA: SACRARIO DI REDIPUGLIA
Tomba n. 35353. Gradone n. 10. Registro sepolture n. 60635


Luigi Valentini
nato a Cavriglia il 21 Settembre 1887
morto l’8 Ottobre 1915
a Langoris
SEPOLTURA DEFINITIVA: SACRARIO MILITARE DI OSLAVIA
Tomba n. 1336. Torrione “Langoris”. Registro sepolture n. 22238


Guido Vasarri
nato a Cavriglia il 24 Aprile 1894
morto il 19 Marzo 1916
sul Monte Mrzli
SEPOLTURA DEFINITIVA: SACRARIO MILITARE DI CAPORETTO
Tomba n. 4067. Registro sepolture n. 4082
 

Back to Top