Dal 1 gennaio 2018 a Cavriglia disponibile la nuova carta d'identità elettronica

Per la nuova CIE rivolgersi all'Ufficio Anagrafe del Comune di Cavriglia dalle 9 alle 12 nei giorni di apertura degli Uffici. Il rilascio del documento non sarà immediato
Dal 1 gennaio 2018 a Cavriglia disponibile la nuova carta d'identità elettronica

Dal prossimo 1 gennaio 2018 anche il Comune di Cavriglia rilascerà esclusivamente la Carta di Identità Elettronica (CIE). Per il rilascio del nuovo documento i cittadini dovranno rivolgersi all'Ufficio Anagrafe posto al piano terreno del Palazzo Comunale di Cavriglia dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12. I cittadini possono anche richiedere un appuntamento contattando lo 055 9669722. Gli appuntamenti su prenotazione verranno calendarizzati sempre al sabato, collegandosi al sito https://agendacie.interno.gov.it ed utilizzando l'applicativo del sito.

La CIE a Cavriglia avrà un costo di 20 euro.

Il rilascio del documento, al contrario di quanto avveniva con la vecchia carta d'identità, non sarà immediato. La carta sarà consegnata al cittadino dopo circa 8 giorni lavorativi. I dati dichiarati presso l'Ufficio del Comune di Cavriglia verranno inviati al Poligrafico dello Stato che provvederà alla stampa del nuovo documento formato tessera. Al momento della registrazione i cittadini potranno scegliere se farsi recapitare la CIE a casa oppure presso il nostro Municipio. Teniamo a precisare, se si sceglie di farsela inviare presso la propria abitazione, l'invio della Carta d'Identità Elettronica seguirà le modalità di una raccomandata con ricevuta di ritorno e quindi verrà rilasciata soltanto alla presenza del richiedente o di un delegato designato al momento della prenotazione.

Per richiedere la Carta di Identità Elettronica (CIE) è necessario essere in possesso delle informazioni e dei documenti che seguono:

  • Codice Fiscale / Tessera Sanitaria di chi richiede la CIE
  • Una fotografia in formato tessera recente:
  • Carta di identità scaduta o in scadenza, deteriorata oppure altro documento di riconoscimento valido quale patente di guida, passaporto, ecc. E' necessario portare con sé la carta deteriorata o quanto resta di essa
  • Eventuale denuncia di smarrimento o furto (in originale) redatta dalle autorità di pubblica sicurezza italiane o dal consolato o ambasciata italiana all'estero.
  • Per i minorenni italiani (nel caso si richieda una CIE valida per l'estero): la presenza di entrambi i genitori o, nel caso che uno dei due sia impossibilitato, il modulo di assenso all'espatrio firmato dal genitore che non può presentarsi allo sportello: deve essere allegata fotocopia del documento di identità di chi firma
  • Per i cittadini extracomunitari (maggiorenni e minorenni): passaporto e permesso di soggiorno 
Se si è in possesso di una Carta d'Identità cartacea in corso di validità e in buone condizioni non potrà essere richiesto il rilascio di una CIE: è possibile farlo solo se la propria Carta d'Identità è deteriorata, smarrita oppure è stata rubata.

Solo in caso di reale e documentata emergenza potrà essere rilasciata la vecchia Carta di identità cartacea, ma ciò sarà possibile solo nei casi previsti dalla legge:
  • viaggio imminente previa presentazione di documentazione attestante l'imminenza del viaggio (biglietto aereo, prenotazione alberghiera etc.)
  • consultazione elettorale
  • partecipazione imminente a concorsi o gare pubbliche

Back to Top