Biblioteca Comunale Venturino Venturi

Inaugurata nel giugno del 2018 la Biblioteca Comunale Venturino Venturi si trova nei locali dell'ex anagrafe adiacenti al Municipio di Cavriglia in Viale Principe di Piemonte. Quello della biblioteca è un progetto che parte da lontano, dai primi interventi nei locali realizzati grazie al contributo dei cittadini volontari, e portato avanti con impegno anche dai tanti ragazzi che nel corso degli ultimi anni hanno svolto il Servizio Civile al Comune di Cavriglia. Proprio ai giovani è dedicata la nuova biblioteca, un luogo che le nuove generazioni dovranno vivere come un'opportunità per uscire dagli spazi virtuali e per essere finalmente protagonisti attivi anche nel loro tempo libero. La Biblioteca Comunale “Venturino Venturi” è un luogo di studio per gli studenti superiori e universitari e uno spazio di aggregazione e socializzazione dove i ragazzi potranno svolgere molteplici attività di tipo culturale, formativo, sociale e ricreativo che i giovani della nostra comunità rivendicavano da tempo. Nell'anno del centesimo anniversario della sua nascita la struttura è stata dedicata a “Venturino Venturi”, artista che ha saputo lasciare un segno indelebile anche nel nostro territorio non solo con il Murales di Castelnuovo dei Sabbioni.
All'ingresso della biblioteca, grazie a Antonella Iacopozzi, sono disegnati i volti di alcuni personaggi celebri (John Lennon, Nelson mandela e Alda Merini) associati ad un loro frase celebre affinché possa essere un monito per le nuove generazioni.
La struttura riunisce l'intero patrimonio librario del Comune di Cavriglia. Grazie in particolar modo all'impegno dei ragazzi del Servizio Civile guidati da Federica Baldini, è stata completata l'archiviazione digitale di tutti i volumi presenti negli archivi comunale e nei plessi scolastici di Cavriglia e Castelnuovo dei Sabbioni. I libri sono suddivisi in varie sedi: alcuni sono stati collocati negli scaffali della nuova Biblioteca Comunale, altri sono rimasti nei plessi scolastici. La digitalizzazione appena conclusa consente agli utenti, presso il front office della biblioteca, di verificare in maniera rapida ed efficace la disponibilità del volume desiderato non solo nell'archivio cavrigliese ma anche in tutte le biblioteche della Rete Documentaria Aretina.


Questi gli orari di apertura


Lunedì dalle 15 alle 19
Martedì dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 19
Mercoledì dalle 9 alle 13
Giovedì dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 19
Venerdì dalle 15 alle 19
Sabato dalle 9 alle 13
Domenica CHIUSA

Back to Top